Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 23 Gennaio 2020 - ore 23:49
 
IL MUSEO DEGLI INNOCENTI SI RINNOVA
IL MUSEO DEGLI INNOCENTI SI RINNOVA
La storia sceglie il futuro

A poco più di tre anni dall’inaugurazione e in occasione del Seicentenario dellŽIstituto degli Innocenti, il Museo degli Innocenti, che racconta la storia e il presente della più antica istituzione pubblica italiana dedicata allŽaccoglienza dei bambini, si rinnova.

“La storia sceglie il futuro”: il percorso museale si amplia per permettere al visitatore di apprezzare al meglio il patrimonio storico artistico, culturale e archivistico dellŽIstituto e soprattutto di conoscere più approfonditamente le attività attuali dellŽente.

Per la prima volta l’Archivio Storico dell’Istituto degli Innocenti, che contiene la memoria documentaria dellŽIstituto depositaria dellŽidentità di circa 500 mila bambini qui accolti e accuditi, sarà visibile ai fiorentini e ai visitatori grazie a una vetrata che consente di “affacciarsi” su quegli spazi suggestivi e a una nuova illuminazione, all’interno del percorso museale. LŽapertura al pubblico dellŽArchivio non è possibile per ragioni conservative ed è stato quindi definito un progetto di valorizzazione che consente di far conoscere e apprezzare comunque ai visitatori questo patrimonio inestimabile. Una parte del percorso “Storia” del Museo ospiterà adesso anche una apposita sezione, dedicata all’Archivio Storico e adiacente all’esposizione dei segnali di riconoscimento (le cd. “medagliette spezzate”), nella quale sono esposti documenti originali provenienti dallŽArchivio e un video che ritrae il prezioso e unico patrimonio archivistico dell’Istituto, consentendo una visita “virtuale” di questo luogo straordinario.

Il percorso di visita del Museo degli Innocenti si arricchisce anche di una esperienza sensoriale grazie a una “camera immersiva”allestita nella Sala Grazzini e accessibile dal Cortile degli uomini, all’interno della quale i visitatori potranno vivere l’esperienza dell’Istituto grazie a un video emozionale a 270°, della durata di 12 minuti, proiettato all’interno di una stanza oscurata – la cd “camera immersiva” appunto – che ripercorre la vita dell’Istituto dall’inizio a oggi, con uno sguardo sempre proiettato verso il futuro.


05/12/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
RESTAURATO IL TABERNACOLO DI SAN FELICE
 
RESTAURATO IL TABERNACOLO DI SAN FELICE
Grazie a Friends of Florence

E’ da poco terminato il restauro al Tabernacolo posto sul palazzo tra Piazza San Felice e P ...

CONTE A FIRENZE PER L´INAUGURAZIONE DELL´ANNO ACCADEMICO
 
CONTE A FIRENZE PER L´INAUGURAZIONE DELL´ANNO ACCADEMICO
´Faremo qui un museo della lingua italiana´

Il premier Giuseppe Conte è a Firenze oggi in occasione dell´inaugurazione dell&acut ...

GLI UFFIZI SPOPOLANO SU INSTAGRAM
 
GLI UFFIZI SPOPOLANO SU INSTAGRAM
Raggiunti 400 mila follower, sono il 1° museo italiano

Non si ferma l’avanzata delle Gallerie degli Uffizi su Instagram: dopo aver superato, nel m ...

APPUNTAMENTO SPECIALE AL TEATRO DEL MAGGIO
 
APPUNTAMENTO SPECIALE AL TEATRO DEL MAGGIO
Muti dirige la Chicago Symphony Orchestra

Uno dei più grandi direttori della scena mondiale, il maestro Riccardo Muti e una delle pi ...

ISTITUITO IL DANTEDI´
 
ISTITUITO IL DANTEDI´
Il 25 marzo sarà la giornata del Sommo Poeta

Il 25 marzo, da ora in poi, sarà la giornata dedicata a Dante Alighieri. A deciderlo &egra ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.