Firenze in diretta
Firenze, Martedì 4 Agosto 2020 - ore 04:23
 
NUOVO PARCO IN VIA CONFALONIERI
NUOVO PARCO IN VIA CONFALONIERI
I vecchi capannoni saranno abbattuti

I vecchi capannoni abbandonati di via Confalonieri, nella parte a nord del centro città, saranno abbattuti per far posto a un nuovo parco pubblico. Una parte della superficie sarà ‘trasferita’ al Gignoro con destinazione residenziale, parcheggi e verde, come previsto dal meccanismo del cosiddetto ‘atterraggio’ contenuto nel regolamento urbanistico. È quanto prevede la delibera di adozione del piano di recupero presentata dall’assessore all’Urbanistica e all’Ambiente Cecilia Del Re, che ha avuto il via libera della giunta di Palazzo Vecchio.

“Utilizziamo un meccanismo previsto dal regolamento urbanistico – ha spiegato l’assessore Del Re - che ci consente di intervenire eliminando situazioni di abbandono urbano e di aumentare al tempo stesso le strutture in aree della città che ne sono carenti, in particolare parcheggi e verde pubblico. Nascerà così un nuovo parco pubblico in via Confalonieri, dove saranno demoliti i capannoni fatiscenti e abbandonati da anni; mentre al Gignoro troverà spazio la residenza con parcheggi e verde. Un’operazione coerente con il nostro piano strutturale a volumi zero”.

L’area Confalonieri, inserita nel regolamento urbanistico, è adiacente al torrente Mugnone ed è costituita da un complesso edilizio (capannoni e tettoie di ex magazzini artigianali) abbandonato e del tutto incongruo rispetto al contesto circostante: per questo se ne prevede la completa demolizione con il trasferimento della superficie, in modo da lasciare l’area libera e trasformarla in verde pubblico. Le aree lungo via del Gignoro, via Vamba, via Novelli e via Rondinella, invece, risultano adatte in parte per il cosiddetto ‘atterraggio’ (ovvero il trasferimento) della superficie eliminata dall’area Confalonieri e in parte per la realizzazione di verde e parcheggi pubblici nelle zone incolte e libere da edifici. Dopo l’accordo tra i rispettivi proprietari, è stata attivata la procedura per attuare le previsioni del regolamento urbanistico per le aree Confalonieri e Gignoro.

La trasformazione prevede la demolizione totale dell’intero complesso immobiliare di via Confalonieri senza ricostruzione in loco con il trasferimento della superficie nell’area Gignoro e la sua successiva cessione al Comune di Firenze, dopo la bonifica del sito. Sarà l’Amministrazione comunale, a trasformare quest’area in uno spazio verde attrezzato facilmente accessibile da via Confalonieri e in modo da rendere più agevole alla collettività il percorso limitrofo al torrente Mugnone. Le aree individuate dalla scheda Gignoro sono invece inserite in una zona periferica a est dal centro città e si sono ad oggi completamente non edificate. Il piano di recupero prevede la realizzazione di un nuovo edificio ad uso residenziale per complessivi 1.200 mq e un massimo di quattro piani fuori terra, con parcheggio interrato e area a verde privato.


07/12/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI
 
ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI
Tempo in peggioramento sulla regione

Tempo in peggioramento, soprattutto sulle zone settentrionali della Toscana, per l´avvicina ...

OSPEDALE SANTA MARIA ANNUNZIATA
 
OSPEDALE SANTA MARIA ANNUNZIATA
Inaugurato il nuovo pronto soccorso

E´ stato inaugurato ieri il nuovo pronto soccorso all´ospedale Santa Maria Annunziata ...

I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
 
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
Tutte le strade interessate

Interventi di fluidificazione del traffico in piazzale di Porta Romana e la prosecuzione dei lavo ...

ONDATA DI CALORE FINO A DOMENICA
 
ONDATA DI CALORE FINO A DOMENICA
Temperature fino a 38 gradi

Caldo da “bollino rosso” per tre giorni a Firenze. É la novità contenut ...

FINE SETTIMANA DI ESODO
 
FINE SETTIMANA DI ESODO
Previsto traffico intenso 

Scatta a partire dal pomeriggio di oggi e fino a domenica sera il bollino rosso su tutte le strad ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.