Firenze in diretta
Firenze, Domenica 12 Luglio 2020 - ore 23:48
 
RIAPRONO 20 GIARDINI E AREE CANI
RIAPRONO 20 GIARDINI E AREE CANI
Dalla prossima settimana

Riaprono 20 nuovi giardini e aree cani in tutti i quartieri della città. È la terza fase dei provvedimenti per rendere nuovamente fruibili le aree verdi cittadine, che entrerà in vigore a partire da lunedì 1 e mercoledì 3 giugno (con prosecuzione nei giorni successivi) andando ad ampliare il numero dei parchi e giardini già riaperti dal 4 e dall’11 maggio scorso. L’orario di apertura sarà inoltre esteso fino alle 20 per tutte le aree riaperte.

“Abbiamo fatto il punto su come sono andate queste prime settimane e sulle risorse che abbiamo a bilancio – hanno detto gli assessori all’Ambiente Cecilia Del Re e al Decoro urbano Alessia Bettini – e siamo arrivati a una nuova ordinanza di riaperture delle aree verdi, che va ad integrare quelle precedenti. Si tratta di nuovi 20 giardini e aree cani, dalle Scuderie di Porta Romana, ai giardini di Campo di Marte, fino a San Gaggio, Ponte a Greve e alle aree cani Taddeo Alderotti, San Felice a Ema e via Pisano. Non possiamo purtroppo permetterci ancora di riaprire tutte le aree verdi sia per un tema di presidio di queste aree, particolarmente impegnativo specie nei giardini con aree gioco, sia e soprattutto per le risorse a bilancio, che venendo a mancare mettono la macchina comunale in difficoltà per la loro manutenzione. Un ringraziamento ai presidenti di quartiere per la loro collaborazione, specie in questa fase delicata di graduale riapertura, e a tutte le associazioni che collaborano con il Comune per la cura del verde, e grazie alle quali abbiamo riaperto e riapriremo nuovi aree”.

Sarà in ogni caso necessario rispettare alcune regole di comportamento per la fruizione di queste aree: è vietata ogni forma di assembramento, con l’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività; i minori e le persone non completamente autosufficienti devono essere accompagnati; è obbligatorio indossare protezioni delle vie respiratorie (mascherine) nel rispetto delle misure di prevenzione stabilite a livello nazionale e regionale; per il contatto con gli elementi di arredo (panchine, tavoli, lampioni, recinzioni e altro) è fortemente consigliato l’utilizzo di guanti monouso; non è consentito l’uso contemporaneo della stessa panchina da parte di più persone appartenenti a nuclei familiari diversi.


30/05/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA
 
CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA
In arrivo 150 agenti nelle ore notturne

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha definito un pacchetto di in ...

INCENDIO SU UN TERRAZZO
 
INCENDIO SU UN TERRAZZO
Salvati una donna e il suo gatto

Un violento incendio si è sviluppato stamattina su un terrazzo di via Pacinotti e per spen ...

5 NUOVI POSITIVI AL COVID-19
 
5 NUOVI POSITIVI AL COVID-19
8.869 le persone guarite

In Toscana sono 10.321 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ier ...

CAMION DANNEGGIA IL SOTTOPASSO DI VIA LANZI
 
CAMION DANNEGGIA IL SOTTOPASSO DI VIA LANZI
Strada chiusa per un´ora e mezzo

Urta il sottopasso ferroviario di via Lanzi danneggiandolo e provocando il distacco di una porzio ...

CORONAVIRUS: 2 NUOVI POSITIVI
 
CORONAVIRUS: 2 NUOVI POSITIVI
11 le persone ricoverate 

In Toscana sono 10.316 i casi di positività al Coronavirus, 2 in più rispetto a ier ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.