Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 3 Agosto 2020 - ore 14:37
 
FIORENTINA: TORNA LA VITTORIA
FIORENTINA: TORNA LA VITTORIA
Due rigori di Pulgar per allontanare la paura

La Fiorentina torna a vincere. E´ la prima volta dopo il nuovo inizio di campionato post-coronavirus e dà una bella spinta alla classifica, visto che la zona retrocessione adesso è distante 9 punti.

Iachini stupisce tutti mandando in campo una formazione inedita con Terracciano tra i pali; Igor, Pezzella, Milenkovic e Venuti in difesa; Duncan, Pulgar, Benassi, Dalbert a centrocampo; Ribery e Cutrone terminali offensivi. Rimangono in panchina Chiesa e Castrovilli che erano stati disastrosi contro il Sassuolo e anche Caceres, tornato disponibile dopo la squalifica. Il messaggio è chiaro: gioca solo chi è in forma.

E il tecnico viola ha avuto ragione perchè la squadra è riuscita a portare a casa la partita grazie a due rigori concessi dall´arbitro Abisso e realizzati perfettamente da Pulgar, che dal dischetto è un cecchino.

Il primo lo ha conquistato Venuti, steso in area di rigore da Gagliolo. Buona la prova del fiorentino che pochi minuti prima aveva scheggiato la traversa con un tiro dal limite dell´area.

Alla mezz´ora è Pezzella, in versione attaccante, a conquistare il secondo tiro dagli undici metri, complice una deviazione con il braccio di Darmian su suo colpo di testa.

Nel secondo tempo il Parma accorcia le distanze sempre dal dischetto con Kucka, stavolta è Pezzella a rifilare una gomitata sullo stesso Kucka.

Note stonate della serata l´infortunio a Benassi, ha accusato un problema muscolare alla fine del primo tempo e l´entrataccia di Kurtic sulla caviglia operata di Ribery, che lo ha costretto a lasciare il campo. Oggi saranno effettuati gli esami medici, preoccupa più Benassi del francese.

I viola riescono comunque a portare a casa un risultato che vale oro per il morale e per tirarsi fuori dalle sabbie mobili del fondo classifica.

Il presidente Commisso ha voluto complimentarsi con allenatore e squadra, prima telefonando a Iachini e poi rilasciando queste dichiarazioni al media ufficiale della Fiorentina: “È stata una partita molto combattuta, nessuno voleva mollare. I ragazzi hanno lottato dal primo all´ultimo minuto contro un avversario di tutto rispetto. È una vittoria preziosissima che ci mancava da troppo tempo, ma che lo staff, il mister, i ragazzi e tutto il Popolo Viola meritavano. Questa partita dimostra la compattezza e l´unione del nostro grupppo.

Le uniche note negative sono gli infortuni di Benassi e Ribéry, speriamo non sia nulla di grave.

Ora pensiamo subito alla partita contro il Cagliari di mercoledì. All´andata fu una delle nostre peggiori prestazioni, ora mi auguro un atteggiamento completamente diverso”.

Sara Aldobrandi


05/07/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CASTROVILLI OPERATO AL NASO
 
CASTROVILLI OPERATO AL NASO
Sarà dimesso in giornata

Gaetano Castrovilli ha riportato la frattura del naso ed è stato sottoposto a un intervent ...

IACHINI CONFERMATO IN VIOLA
 
IACHINI CONFERMATO IN VIOLA
´Sono felice per me la Fiorentina è speciale´

Giuseppe Iachini rimarrà la guida tecnica della Fiorentina anche per la stagione 2020/21, ...

FIORENTINA-BOLOGNA 4-0
 
FIORENTINA-BOLOGNA 4-0
Tripletta di Chiesa e gol di Milenkovic

L´ultima partita della Fiorentina al Franchi è una bella e rotonda vittoria contro i ...

SOLUZIONE POSITIVA PER IL CENTRO SPORTIVO
 
SOLUZIONE POSITIVA PER IL CENTRO SPORTIVO
A settembre dovrebbero partire i lavori

Si è svolta oggi la riunione tra la Fiorentina, il sindaco di Bagno a Ripoli, Casini e il ...

COMMISSO SUL CENTRO SPORTIVO
 
COMMISSO SUL CENTRO SPORTIVO
Venerdì 24 luglio la riunione decisiva

Rocco Commisso ha scritto alla ´famiglia viola´ tramite il canale ufficiale ViolaChan ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.