Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 3 Agosto 2020 - ore 14:14
 
CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA
CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA
In arrivo 150 agenti nelle ore notturne

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha definito un pacchetto di interventi per le zone calde della movida notturna nel centro di Firenze.

Nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato dal prefetto Laura Lega erano presenti il cardinale Giuseppe Betori, il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’assessore comunale Andrea Vannucci, il soprintendente all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Andrea Pessina, i vertici provinciali delle forze dell’ordine e il comandante della polizia municipale di Firenze.

Definita, d’intesa con il sindaco Nardella, una strategia condivisa che ha messo a punto una serie di ulteriori interventi che mirano ad innalzare il livello della sicurezza in città e la sua vivibilità, che permetta di “governare” questa delicata fase.

Il Comitato ha deciso di rafforzare l’azione sinergica contro la “mala movida”, procedendo ad una ulteriore implementazione delle misure in tre direzioni.

Innanzi tutto è stato varato un piano di potenziamento dell’azione di sorveglianza con un complessivo aumento delle pattuglie e una rimodulazione dei servizi, in particolare nelle ore serali e notturne. Al riguardo le forze complessivamente in campo in tali fasce orarie consistono in circa di circa 150 operatori di polizia.

Seconda linea di azione, per una maggiore sicurezza urbana, quella che passa anche da una città più illuminata. Per questo il sindaco Nardella ha annunciato un piano per potenziare l’illuminazione pubblica di tutto l’Oltrarno, nell’intento di agevolare il lavoro delle forze di polizia, ma anche come deterrente nei confronti dei malintenzionati.

Terzo fronte quello del decoro. Il Comune è pronto a installare i bagni chimici nelle zone cittadine più frequentate, previa valutazione con il sovrintendente circa la loro collocazione.

Il sindaco, inoltre, ha dato disponibilità a intervenire nuovamente su ulteriori restrizioni relative alla vendita da asporto di alcolici e superalcolici, in accordo con le associazioni di categoria.


11/07/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ANZIANO SCOMPARSO DA DUE GIORNI
 
ANZIANO SCOMPARSO DA DUE GIORNI
Appello del figlio per ritrovarlo

Un uomo di 83 anni, Alvaro Andreucci, è scomparso due giorni fa dalla sua casa di Rovezzan ...

6 NUOVI CASI DI COVID-19
 
6 NUOVI CASI DI COVID-19
Due sono nel Mugello

In Toscana sono 10.489 i casi di positività al Coronavirus, 6 in più rispetto a ier ...

CONTRASTO ALLA PEDOPORNOGRAFIA
 
CONTRASTO ALLA PEDOPORNOGRAFIA
9 i denunciati

La Polizia Postale, coordinata dal Procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica presso il ...

MUORE CADENDO DAL BALCONE
 
MUORE CADENDO DAL BALCONE
Stava annaffiando i fiori

Una donna di 90 anni è morta stamattina, intorno alle 6, dopo essere caduta dal balcone de ...

E´ MORTA LA PRINCIPESSA CORSINI
 
E´ MORTA LA PRINCIPESSA CORSINI
Malore fatale mentre era in acqua

La principessa Giorgiana Corsini è morta mentre era in mare, all´Argentario, nella s ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.